LIBERO CONSORZIO

L’ex Provincia regionale di Enna vende i suoi «gioielli» per fare cassa

di

La ex Provincia pronta a vendere, almeno sulla carta, «i gioielli di famiglia» per quasi 2,5 milioni di euro, un valore stimato in alcuni casi anche un decennio fa.

Dal Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per il triennio 2018 - 2020, documento che va allegato al Bilancio di previsione 2018, emerge che il Libero consorzio comunale di Enna è pronto a cedere case cantoniere per circa 400 mila euro, immobili per 1,3 milioni e terreni per oltre 600 mila euro così da recuperare 2.376.350 euro.

Fra i beni più preziosi il Posto di ristoro Imperial, a Piazza Armerina, che si trova all’interno del Parco archeologico della Villa Romana del Casale e il cosiddetto «Parco delle Aquile», a Centuripe.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X