LE INDAGINI

Spaccio di droga a Piazza Armerina: "Veniva venduta davanti ai bambini"

di
spaccio piazza armerina, Marco Cancellieri, Enna, Cronaca

In città si stenta ancora a crederlo ma le immagini delle telecamere e le intercettazioni sembrano non lasciare dubbi.

La villa di Piazza Armerina era diventata il luogo privilegiato di due gruppi di spacciatori. Uno con a capo Marco Cancellieri, piazzese di 33 anni che al parco a spacciare portava il figlio minore della compagna, anche lei indagata.

E un altro gruppo capeggiato da un extracomunitario «all’epoca diciassettenne» L’indagine portata avanti oltre che con l’osservazione diretta anche con mezzi tecnici, intercettazioni e telecamere, da agosto ad ottobre 2017 ha accertato centinaia di cessioni. «Le attività tecniche hanno avuto una durata limitata - conferma il commissario Carrubba - perché hanno fatto emergere subito l’entità dell’attività di spaccio».

L’articolo completo nell’edizione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X