stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Piazza Armerina, la tassa di soggiorno per ora va in soffitta

Piazza Armerina, la tassa di soggiorno per ora va in soffitta

Enna, Archivio

PIAZZA ARMERINA. La tassa di soggiorno per ora va in soffitta. Dopo la bocciatura del regolamento da parte della commissione consiliare Bilancio il tributo verrà messo da parte. Almeno in questa fase. «Per ora ci prendiamo una pausa di riflessione, non è il momento giusto, più in là si vedrà», conferma il sindaco Filippo Miroddi, il quale considera quella della commissione «non una bocciatura, ma una richiesta di rinvio».
IL SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X