stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Edilizia scolastica, dal ministero oltre due milioni per tre progetti a Piazza Armerina, Regalbuto e Valguarnera

Edilizia scolastica, dal ministero oltre due milioni per tre progetti a Piazza Armerina, Regalbuto e Valguarnera

Enna, Archivio

ENNA. Il Miur, ministero della Pubblica istruzione, ha dato nei giorni scorsi il via libera agli interventi di edilizia scolastica. Su tutto il territorio nazionale sono 1.639 e riguardono la misura Scuole sicure, il progetto di messa in sicurezza ed agibilità delle scuole varato dal governo. In Sicilia gli interventi previsti sono 74 per un totale di oltre 51 milioni e 872 mila euro. Nel territorio ennese i progetti già ammessi a finanziamento sono tre per un totale di due milioni e 408 mila euro. In particolare sono state finanziate le scuole elementari: Sciascia di Piazza Armerina 646.246,16 euro per lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza della struttura; GianFilippo Ingrassia di Regalbuto per manutenzione straordinaria dell'istituto, un milione e 500 mila euro; Don Bosco di Valguarnera 225.500 euro per lavori di completamento del corpo B. Gli interventi di edilizia scolastica sono finanziati ai sensi dell'art. 48 Dl 66/2014. Questi lavori verranno effettuati grazie ai 400 milioni di euro della delibera Cipe dello scorso 30 giugno e riguardano gli istituti scolastici rimasti esclusi dal cosiddetto «decreto del Fare». Il ministro Stefania Giannini vuole fare presto e così ha inviato una lettera ai sindaci e alle ex Province dove le scuole trovano residenza con la quale comunica che sono autorizzati ad avviare immediatamente le gare, pubblicare il relativo bando. Se invece le gare sono state già espletate possono affidare fin da subito i lavori. C’è tempo fino al 31 dicembre per l'assegnazione degli interventi. P.D.M.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X