stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Enna, primi lavori al Belvedere per liberare le pendici da erbacce
COMUNE

Enna, primi lavori al Belvedere per liberare le pendici da erbacce

di
Parte l’opera di valorizzazione paesaggistica dell'area cittadina: 22.500 euro il costo dell'intervento

ENNA. Il Comune intende attivare delle opere per la valorizzazione paesaggistica dell'intera area cittadina. In quest'ottica ha già affidato un primo lavoro per la pulizia della vegetazione in parte delle pendici del Belvedere. I lavori sono stati affidati alla ditta Giuseppe La Delia ma all'avviso comunale hanno partecipato anche le ditte Maria Campagna, Antonio Debole Antonio, Luciano Andolina, la cooperativa Speranza Verde arl e Giovanni Di Maria.

Il costo complessivo dell'intervento ammonta a 22.500 euro di cui 18 mila euro per lavori e 4.500 per somme a disposizione dell'amministrazione. I lavori saranno effettuati nel versante nord dell'abitato cittadino, in particolare nell'area sottostante la zona che comprende il Corso Sicilia, Belvedere Marconi e Viale Caterina Savoca dove esistono diverse essenze arboree spontanee che in atto ostacolano la visibilità e la panoramicità. Sebbene parziale questo è un intervento da tanto tempo richiesto sia da semplici cittadini che da associazioni, ma che le varie amministrazioni che si sono succedute nel tempo non hanno mai messo in cantiere con organicità. Il risultato è che oggi le pendici, che coprono una vasta area sono un ricettacolo di rifiuti coperti da una vegetazione che è cresciuta a dismisura e senza controllo.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X