stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tribunale di Enna, tre sostituti in partenza: torna l’incubo dell’organico ridotto
GIUSTIZIA

Tribunale di Enna, tre sostituti in partenza: torna l’incubo dell’organico ridotto

di
Il procuratore Calogero Ferrotti potrà contare solo su sei magistrati, la pianta ne prevede nove

ENNA. La notizia era nell'aria da qualche settimana, quando è trapelato che i più giovani sostituti procuratori, in servizio a Enna da qualche tempo, hanno acquisito l'anzianità per maturare il diritto al trasferimento. Adesso però è ufficiale: all'inizio del 2015 la Procura di Enna tornerà a corto di magistrati. Andranno via tre sostituti, Marco Di Mauro, Anna Granata e Fiammetta Modica, mentre ne arriverà soltanto uno. A conti fatti, così, il procuratore Calogero Ferrotti potrà contare solo su sei sostituti effettivi (mentre per legge, secondo le tabelle del Csm, dovrebbero essere in nove). E ieri il Pm designato a Enna, che assumerà servizio fra qualche mese, la giovane Tiziana Nalotto di Padova, è stata in visita in Procura.
Ha fatto il giro delle stanze e conosciuto i suoi futuri colleghi, guidata dal procuratore Ferrotti. In Procura dunque sarà quasi emergenza per i trasferimenti. A Enna, va sottolineato, il numero di sei sostituti, nei fatti significherà solo cinque Pm togati: da qui, un sostituto a turno deve spostarsi a Caltanissetta per gestire la Procura minorile, totalmente scoperta di Pm. Nel frattempo la carenza d'organico riguarda anche il settore giudicante.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X