stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vie sporche a Leonforte, multe salate ai proprietari dei cani
COMUNE

Vie sporche a Leonforte, multe salate ai proprietari dei cani

di
Il sindaco firma l’ordinanza: chiunque esca in giro con un quattrozampe ha l’obbligo di tenerlo al guinzaglio o con la museruola e di munirsi di sacchi e paletta

LEONFORTE. Il sindaco Francesco Sinatra vara la tolleranza zero per i comportamenti incivili dei proprietari dei cani e emette un'ordinanza destinata a provocare multe immediate per chi consente al proprio animale di sporcare o non rispetta le regole previste per chi accompagna un cane.

Se non si rimuovono immediatamente gli escrementi del cane, o non si è in possesso degli strumenti necessari a ripulire, si rischia fino a 500 euro di multa (il minimo è 25 euro). L'ordinanza del sindaco, firmata ieri mattina, ha come oggetto «Obbligo di raccolta delle deiezioni e obblighi di condotta per i proprietari di cani». Ed è stata decisa perché «il suolo pubblico, le strade, i marciapiedi, le zone verdi, a causa dell'incuria dei proprietari o conduttori di cani vengono insudiciati dagli escrementi degli animali provocando notevole disagio e rischio per la cittadinanza, in particolare per bambini, non vedenti ed anziani, oltre a provocare un degrado del territorio comunale». È necessario intervenire, in pratica, per «prevenire e reprimere i comportamenti che incidono negativamente sulla salubrità dell'ambiente, sul decoro del paese e sulla sicurezza delle persone, e fornire al contempo un efficace strumento sanzionatorio».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X