stampa
Dimensione testo
IL CASO

Trasferimenti dei pm, si "svuota" la Procura di Enna

di

ENNA. Torna il rischio di "desertificazione" della Procura di Enna, dove entro pochi mesi il procuratore Calogero Ferrotti - che dall'8 agosto dovrà lasciare a sua volta l'incarico, perché saranno passati otto anni dal suo insediamento - potrà contare solo su tre sostituti procuratori: Ugo Rossi, Francesco Rio e Ferdinando Lo Cascio.

Lunedì hanno preso servizio lontano da Enna i pm Anna Granata, destinata a Catania, e Fiammetta Modica, trasferita a Cuneo. A fine maggio sarà trasferito a Siracusa il pm Marco Di Mauro, che è rimasto accettando con spirito di servizio il cosiddetto "posticipato possesso", chiesto dal procuratore Ferrotti. È stata confermata dal Csm la nomina di Fabio Scavone, pm a Enna in veste di "collaboratore di funzioni direttive", ex procuratore di Nicosia trasferito qui dopo l'accorpamento delle procure di Enna e Nicosia. Dunque anche Scavone lascerà presto Enna.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X