stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Enna, pausa estiva per il Tribunale
GIUSTIZIA

Enna, pausa estiva per il Tribunale

di
Tecnicamente non è ancora stop: restano aperte le cancellerie e si svolgono udienze per i casi urgenti, le convalide e le direttissime. Via libera a denunce

ENNA. È aumentato il maniera consistente il numero delle sentenze penali emesse dai giudici del Palazzo di Giustizia di Enna. Le udienze, sospese per la pausa estiva, riprenderanno a metà settembre, quando sono già fissati centinaia di processi.

In ferie dal 1 agosto, ma è già stop alle udienze
Da ieri corridoi e aule semideserti contraddistinguono il pianterreno del palazzaccio, perché non ci sono più udienze fino al prossimo 2 settembre. Tecnicamente il Tribunale non si fermerà, perché restano aperte le cancellerie e si svolgono udienze per i casi urgenti, le udienze di convalida o le direttissime. Ovviamente inoltre è anche consentito il deposito delle denunce. Ma fino a settembre, come in tutta Italia, non si svolgono udienze. Alla ripresa poi il Tribunale dovrà partire subito forte con processi già fissati per violenze sessuali, spaccio, maltrattamenti e peculato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X