stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Saldi, parte la raffica di controlli a Enna
POLIZIA MUNICIPALE

Saldi, parte la raffica di controlli a Enna

di
Tolleranza zero verso chi avvia campagne e promozioni senza comunicarlo al Comune

ENNA. La polizia municipale ha fatto partire una raffica di controlli sui saldi e le promozioni messe in atto dai commercianti.

Ed è già tolleranza zero verso chi avvia campagne di sconti senza darne comunicazione, preventivamente, al Comune; o mette manifesti pubblicitari poco chiari. La notizia, che era già nell'aria da qualche tempo, è stata confermata ieri dal comandante della Polizia Municipale Aldo Gloria, che sottolinea l'obbligo, per i commercianti, di comunicare eventuali saldi al Comune prima di renderli effettivi. I vigili, insomma, sono al lavoro per evitare comportamenti fraudolenti, ma non solo. «Sono tante le finalità dei controlli - spiega Gloria - dalla tutela del consumatore alla garanzia della concorrenza tra operatori economici, oltre che al corretto pagamento delle imposte comunali. Sono state già fatte diverse multe ai negozianti».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X