stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Enna, arriva l'ok per la Facoltà di Medicina romena
DOPO LE POLEMICHE

Enna, arriva l'ok per la Facoltà di Medicina romena

di
Via libera dal governo all’accordo con l’università Dunarea sottoscritto dalla fondazione Proserpina guidata dall’ex senatore Pd Vladimiro Crisafulli

ENNA. Ieri il Governo romeno ha dato l'ok definitivo per l'apertura della Facoltà di Medicina dell'ateneo di Galati a Enna. Le polemiche degli scorsi mesi lasciano perciò il tempo che trovano e la Fondazione «Proserpina», che dal 14 settembre ha aperto ufficialmente le iscrizioni, va avanti senza ripensamenti.

L'amministratore delegato Vladimiro Crisafulli, commentacosì la notizia: «La decisione assunta ieri del Governo della Romania, che ha ufficialmente decretato l'istituzione dell'estensione formativa in aula remota a Enna dell'Università Dunarea de Jos", relativamente ai corsi di Medicina e delle Professioni sanitarie, spazza via qualsiasi polemica e strumentalità attorno al percorso intrapreso dall'ateneo romeno nella nostra città». Polemiche sterili dunque.

Come aveva chiarito il direttore generale della Dunarea de Jos, Cesar Bichescu durante la conferenza stampa (il 12 settembre) dallo stesso voluta per fare chiarezza su tutto l'iter: «l'istituzione di questa facoltà sottostà alla legislazione romena e non contravviene perciò né alla legge italiana né a quella europea».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X