stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Raffica di furti ad Enna, già 105 "fogli di via" da inizio anno
IL CASO

Raffica di furti ad Enna, già 105 "fogli di via" da inizio anno

di

ENNA. Dall’inizio dell’anno, sulla base delle segnalazioni giunte da polizia, carabinieri e Guardia di Finanza, la Questura ha già emesso 105 fogli di via obbligatori. È l’effetto dell’aumento di controlli delle forze dell’ordine, dopo i furti eclatanti che si sono registrati negli ultimi mesi.

Nella “blacklist” c’è di tutto: pregiudicati che frequentano nottetempo i centri storici delle città della provincia, dotati di attrezzi da scasso al seguito; vecchie conoscenze delle caserme che si fermano in macchina nelle zone più isolate di campagna, senza una apparente ragione; e pure venditori “minacciosi”, a caccia di clienti per contratti con società energetiche o di telefonia. L’ultimo episodio, in ordine cronologico, è arrivato la settimana scorsa a ridosso di Dittaino. Era notte e la polizia stava svolgendo un servizio di controllo quando si è abbattuta in una vettura “sospetta”. A bordo c’erano dei catanesi, uno dei quali è fuggito a piedi. Raggiunto e intercettato, era uno dei destinatari del foglio di via. «In quel caso – ha spiegato il questore Ferdinando Guarino – è scattata la denuncia a piede libero per inottemperanza del provvedimento dell’autorità di pubblica sicurezza».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X