stampa
Dimensione testo
UNIVERSITA'

Dal Pd critiche al corso di medicina rumeno ad Enna

di

ENNA. Gli studi accademici di Medicina e chirurgia diventano campo di battaglia per uno scontro interno al Pd regionale. Nei giorni scorsi i piddini di Caltanissetta avevano preso posizione drasticamente contro l’iniziativa accademica romena di Enna sponsorizzata dall’ex senatore Mirello Crisafulli.

Una polemica che indubbiamente ha il sapore dello scontro politico ma anche di salvaguardia delle strutture del territorio. Non a caso a Caltanissetta, ad opera del locale consorzio universitario, è attivo un corso decentrato di Medicina dell’università di Palermo. Il Pd nisseno spara contro la facoltà romena per colpire Crisafulli e per colpire vicini antagonisti che potrebbero annullare le esperienze di decentramento sul loro territorio.

Da Enna la controreplica non si fa attendere e il deputato regionale Mario Alloro mette il dito nell‘occhio ai compagni di partito di Caltanissetta: «Ai distratti amici del Pd nisseno vorrei evidenziare le gravi difficoltà che gli studenti della Scuola di Medicina Hypatia, dipendente dall’Università di Palermo ed ospitata nella struttura del Cefpas di Caltanissetta, vivono».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X