stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Enna, i sindacati: "La prefettura non sarà soppressa"
IL CASO

Enna, i sindacati: "La prefettura non sarà soppressa"

di

ENNA. Un risultato raggiunto grazie principalmente alla mobilitazione dei lavoratori. È così che il segretario generale territoriale della Cisl Tommaso Guarino commenta la notizia che la Prefettura quasi sicuramente non sarà soppressa.

Infatti pare che il Governo Renzi si è impegnato formalmente a ritirare lo schema di Dpr che prevedeva la soppressione di 23 prefetture in tutta Italia tra cui quella di Enna interessando 1300 lavoratori. Ad onor del vero il governo arriva a questa decisione anche per la forte mobilitazione sui territori interessati da parte di tutte le forze sociali e istituzionali in testa i Comuni, ma anche dei parlamentari dei territori interessati tra cui il deputato del Pd l'agirina Maria Greco. E la stessa insieme al deputato regionale dello stesso Partito Mario Alloro alcuni mesi fa avevano avuto rassicurazioni da parte del vice ministro degli Interni Filippo Bubbico che era volontà del governo arrivare alla decisione presa nei giorni scorsi.

Per effetto di questa notizia Cgil, Cisl e Uil hanno annullato la manifestazione nazionale prevista per l'11 dicembre a Roma con la partecipazione di lavoratori dei 23 territori a rischio vale a dire Teramo, Chieti, Vibo Valentia, Benevento, Piacenza, Pordenone, Rieti, Savona, Sondrio, Lecco, Cremona, Lodi, Fermo, Isernia, Verbano-Cusio-Ossola, Biella, Oristano, Enna, Massa-Carrara, Prato, Rovigo, Asti e Belluno. Da Enna si era già messa in moto la macchina organizzativa ed era prevista nella capitale una presenza numerica considerevole. C

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X