stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Troina, dopo l'emergenza gelo chiesto lo stato di calamità
MALTEMPO

Troina, dopo l'emergenza gelo chiesto lo stato di calamità

emergenza, neve, TROINA, Enna, Cronaca
Neve a Troina

TROINA. La giunta del Comune di Troina, con una delibera, ha chiesto al governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, e al premier, Paolo Gentiloni, di «dichiarare lo stato di calamità naturale e di emergenza, a seguito delle eccezionali nevicate che si sono abbattute su tutto il territorio comunale, mettendolo in ginocchio, nei giorni compresi tra il 5 e il 18 gennaio scorso».

Per fare fronte all'emergenza a Troina per otto giorni sono stati impiegati uomini e mezzi dell'esercito. «Stiamo lavorando senza sosta per cercare di limitare i disagi il più possibile - afferma il sindaco Fabio Venezia - e di intervenire per prestare soccorso dove necessario. Invitiamo gli agricoltori troinesi e i proprietari delle aziende agricole e zootecniche a rivolgersi all'Ispettorato Provinciale dell'Agricoltura, per presentare istanza per eventuali risarcimenti danni». E su emergenza e stato di calamità il primo cittadino in giornata incontrerà il governatore Crocetta per «fare un quadro della situazione e esporre le problematiche e le criticità causate dalla neve nel territorio ennese e sui Nebrodi, in attesa di un rapido e proficuo intervento di sostegno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X