stampa
Dimensione testo
DISASTRO AMBIENTALE

Miniera di Pasquasia, il giudice ammette tutte le parti civili

di

ENNA. Il Wwf, il circolo Erei di Legambiente, il Comune di Enna, l’assessorato regionale all’Energia e ai servizi di pubblica utilità, il Ministero dell’Ambiente e una proprietaria terriera della zona.

Da ieri sono stati ammessi parte civile all’udienza preliminare per “disastro ambientale colposo” sulla miniera di Pasquasia, per cui pende richiesta di rinvio a giudizio a carico dell’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo e dell’ex assessore regionale Pietro Carmelo Russo. Come si legge oggi sul Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X