stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La morte di Marcellino a Pergusa, abbreviato a porte chiuse
TRIBUNALE

La morte di Marcellino a Pergusa, abbreviato a porte chiuse

di

ENNA. Sarà un processo a porte chiuse, con la formula del rito abbreviato, a decretare le eventuali responsabilità per l’incidente in cui perse la vita Federico Marcellino, il venticinquenne di Calascibetta morto il 12 luglio 2015 sulla statale 560 “pergusina”, tra Pergusa e Enna bassa, mentre era alla guida della sua moto.

Ha chiesto il rito abbreviato Paola C., la giovane ennese che era alla guida della Peugeot 206, quel maledetto giorno, che precedeva il mezzo guidato da Federico. Per la Procura, mentre alle sue spalle sopraggiungeva la moto, lei si accingeva a svoltare a sinistra.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X