stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Canone idrico non pagato, ad Enna staccate 120 utenze morose
ISTITUITO COMITATO TECNICO

Canone idrico non pagato, ad Enna staccate 120 utenze morose

di

Mentre AcquaEnna avvia, nel territorio provinciale, più di 120 distacchi di contatori, a Palermo viene istituito il “comitato tecnico” che permetterà di esprimere l’indice di gradimento della società che gestisce il servizio idrico integrato.

A saltare sulla sedia per i distacchi è il senatore Trentacoste del Movimento 5 stelle che ha presentato un’interrogazione al Senato per il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, chiedendo di intervenire "sulla vergognosa gestione del servizio idrico da parte della società ennese".

Adesso il senatore e i consiglieri comunali 5 Stelle Cinzia Amato e Davide Solfato tornano a gamba tesa su vicende che toccano troppo da vicino la vita dei cittadini. Assoconsumatori rimane disponibile a seguire gli utenti che vogliono denunciare. Da parte dei vertici di AcquaEnna "nessun commento", almeno per il momento.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X