stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Agguato ai tifosi marsalesi, un arresto e tre denunce dopo il match con il Troina

di

Quattro tifosi del Troina calcio hanno aggredito a colpi di bastone i supporters del Marsala. La polizia e i carabinieri hanno arrestato un cittadino acese di 20 anni e e denunciato tre di 26, 25 e 21 anni dopo la fine della partita Troina-Marsala. Sono accusati di lesioni aggravate e per aver sottratto uno striscione sportivo.

Il match si è svolto nello stadio Silvio Proto di Troina, valevole per il campionato nazionale dilettanti. Al termine della partita, intorno alle ore 16.50 circa, i tifosi marsalesi, scortati da personale della polizia stavano uscendo dal cancello principale del settore dedicato alla tifoseria ospite diretti in corso Campania per ripartire verso Marsala.

Mentre mentre alcuni tifosi marsalesi stavano salendo sul pullman, parcheggiato in  via Bellini, un’autovettura di colore blu Lancia Musa, proveniente dalla via Mazzini, si è scagliata a velocità sostenuta in direzione dei tifosi marsalesi. Quattro persone sono scese dall'auto e hanno colpito con una mazza di legno un tifoso del Marsala, strappandogli uno striscione e portandoselo via. Nel ripartire l’auto ha fatto retromarcia ed investito almeno altri due marsalesi, fuggendo in via Nazionale, verso l’uscita di Troina, in direzione Cerami.

Sul posto è stata trovata una mazza di legno simile ad un manganello, che è stata sequestrata. Una pattuglia dei carabinieri ha rintracciato e bloccato l’auto sulla S.S. 120, prima dell’ingresso nel comune di Cerami.

A bordo del mezzo sono stati trovati i quattro ragazzi, tutti originari di Acireale. In particolare, all’interno è stato trovato lo striscione sottratto ai tifosi del Marsala, due tondini di ferro ed un bastone telescopico in metallo.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X