stampa
Dimensione testo
L'INIZIATIVA

Pronto soccorsi sovraffollati nell'Ennese, ci pensa il «bed manager»

di
bed manager, pronto soccorso enna, Enna, Cronaca

Arriva negli ospedali dell’ennese il «bed manager», per sconfiggere il sovraffollamento nei Pronto soccorsi. La direzione aziendale in questi giorni ha messo mano, seguendo le linee guida della Regione, alla realizzazione del «Piano per la gestione del sovraffollamento», annoso problema che riguarda tutte le realtà ospedaliere.

L’Azienda cosa sta facendo dunque? Si sta individuando appunto la figura del «bed manager», una figura preposta per garantire l’appropriatezza dei ricoveri, una sentinella vigile in tutte e quattro le strutture ospedaliere in provincia. La sua funzione? Avere prontezza in tempo reale del «fabbisogno» e dei posti letto a disposizione dei ricoveri.

Ogni reparto, proporzionalmente al numero di posti attivi quindi previsti nella rete ospedaliera, avrà un numero di letti aggiuntivi fino al 10% che verranno utilizzati nel momento in cui si registrerà un’affluenza molto alta.

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X