DA GDS IN EDICOLA

Leonforte, donna morì dopo il parto cesareo: condannati 2 medici

condannati due medici, leonforte, morta dopo il parto cesareo, omicidio colposo, ospedale Ferro - Branciforti - Capra, Angelo Muratore, Gabriella Gallo, Giuseppe Vitale, Matteo Gelsomino, Michele Politi, Paolo Favazza, Salvatore Conoscenti, Enna, Cronaca
Ospedale Leonforte

Altre due condanne per la morte della signora Gabriella Gallo, avvenuta otto anni fa a causa di una gravissima emorragia sopraggiunta dopo il parto cesareo praticato all'ospedale Ferro - Branciforti - Capra.

La Corte d'appello di Caltanissetta ha condannato, ad un anno e quattro mesi, pena sospesa, il chirurgo Angelo Muratore e il ginecologo Giuseppe Vitale che erano imputati di omicidio colposo. Per loro si stratta del secondo appello: i due medici, adesso condannati, erano stati assolti nei primi due gradi di giudizio.

A settembre dello scorso anno la Corte d'appello nissena aveva assolto il ginecologo Salvatore Conoscenti e l'anestesista rianimatore Michele Politi e confermato la condanna, ad un anno e otto mesi, per il ginecologo Paolo Favazza. Era già stato condannato, e la sua condanna a un anno e quattro mesi è ormai definitiva, anche l'anestesista Matteo Gelsomino.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X