stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Cardiologia in grande crescita a Enna, sono 180 gli interventi in un anno

di
cardiologia, ospedale umberto I, Lello Vasco, Enna, Cronaca

In continuo aumento l'attività dell'ambulatorio di elettrofisiologia cardiologica dell'Umberto primo di Enna, più di 2500 i pazienti seguiti con una media interventistica annua di 180 procedure di impianti di pacemakers, defibrillatori, dispositivi per la terapia elettrica dello scompenso cardiaco. Più di 500 i pazienti seguiti in remoto, monitorati comodamente da casa, grazie alla telemedicina, sofisticati software che azzerano le distanze tra i medici e i loro pazienti tramite internet.

In un decennio si sono moltiplicate le prestazioni, azzerando le attese e le migrazioni sanitarie. «Un numero di tutto rispetto considerate grandi realtà quali il Cannizzaro di Catania e il numero esiguo della popolazione», commenta il primario Lello Vasco.

«Siamo seguiti con puntualità e assistiti in un ambiente accogliente», ha dichiarato il paziente C.G cardiopatico da un ventennio. Il reparto, diretto da Lello Vasco, è divenuto nel territorio ennese un punto di riferimento per l'elettrofisiologia e l'elettrostimolazione evitando a molti di emigrare.

L'articolo nell'edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X