Controlli sulla A19, 34 multe della Polizia stradale di Enna

Gli automobilisti non perdono la cattiva abitudine di guidare senza cintura di sicurezza e la conferma arriva da un controllo che la Polizia stradale di Enna, diretta dal commissario capo Giovanni Martino, ha portato avanti nella giornata del 29 aprile sull'autostrada A19 Palermo - Catania.

Controlli serrati, coordinati dal dirigente Martino e che hanno riscontrato 34 infrazioni al codice della strada su 44 mezzi, fra automobili e mezzi pesanti, fermati e obbligati ad entrare nell'area di sosta «Santa Barbara». E se il mancato uso dei presidi di sicurezza da parte degli automobilisti lascia pensare rimane alto anche il mancato rispetto degli intervalli di tempo fra guida e riposo per chi guidati mezzi pesanti.

«Nella mattinata del 29 aprile - conferma una nota della Questura di Enna - personale della Polstrada di Enna ha operato un posto di blocco lungo l'A19 obbligando tutti i veicoli in transito ad entrare nell'area di sosta Santa Barbara». Si tratta di un'area di parcheggio situata al chilometro 141 della A19, poco prima dello svincolo di Agira, a cui si accede solo percorrendo l'autostrada in direzione Catania.

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X