GUARDIA DI FINANZA

Risparmiatori truffati per 800 mila euro, consulente denunciato a Enna

Truffa per quasi 800 mila euro ai danni di risparmiatori. La Guardia di finanza ha denunciato un consulente finanziario di più istituti di credito di Enna, il quale approfittando delle fiducia riposta nei suoi confronti, si e' appropriato di circa 800 mila euro sottraendoli ai clienti che avevano affidato i propri risparmi per essere investiti e gestiti in fondi e titoli finanziari.

Le indagini del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, coordinate dal pm Orazio Longo, hanno portato alla denuncia del professionista per appropriazione indebita, aggravata dalla rilevante entita' delle somme sottratte ai clienti gestiti nel proprio portafoglio.

Le testimonianze dei clienti e l'incrocio dei dati delle movimentazioni finanziarie, hanno permesso di appurare come il promotore finanziario, sfruttando la buona fede dei malcapitati (alcuni dei quali anziani e amici di famiglia) e forte delle competenze nello specifico settore, disinvestiva prodotti finanziari (titoli o fondi) e, attraverso la disposizione di bonifici bancari o l'emissione di assegni circolari a proprio favore, incamerava su altri conti correnti a lui intestati o dei quali vantava piena disponibilita', le relative somme di denaro. E' in corso anche la contestazione tributaria delle somme di denaro indebitamente sottratte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X