stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Piazzola invasa dai rifiuti a Pietraperzia, gli operai dell'Anas la puliscono

di

Continua in maniera sempre più diffusa la cattiva abitudine di abbandonare i rifiuti lungo le strade e anche il territorio di Pietraperzia non è immune da questa consuetudine di abbandonare la spazzatura dove capita senza recarsi ai vari Centri comunali di raccolta dove è possibile conferire tutti quei rifiuti che non vengono ritirati con il porta a porta della raccolta differenziata.

Nei giorni scorsi è stata ripulita la piazzola al chilometro 4 della strada statale 560, cosiddetta di "Marcatobianco" che era inutilizzabile dagli automobilisti perché letteralmente invasa da ogni tipo di rifiuti. "La piazzola - conferma una nota dell'Anas - versava in evidente stato di degrado e presentava cumuli di rifiuti di vario genere abbandonati da cittadini incivili".

Per liberare l'area gli operai dell'Anas hanno avuto bisogno di una piccola ruspa. I rifiuti rimossi quindi sono stati caricati su un autocompattatore messo a disposizione dell'amministrazione comunale di Pietraperzia. Nella piazzola si trovavano materassi, rifiuti organici, sfalci di potatura ormai secchi, ovviamente plastica, che non manca mai, mattoni, contenitori di ogni genere.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X