stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Iniziati i lavori a Pietraperzia, il sindaco: il viadotto Villano è una priorità
 

di

A quasi un anno dalla frana l'amministrazione accelera con le richieste e mentre sono in corso già i primi lavori chiede che venga riaperto al più presto il viadotto «Villano».

«Abbiamo detto ad Anas - dice il sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua - che occorre fare di più. Abbiamo incontrato il nuovo capo area compartimentale Anas di Palermo, l'architetto Curcio e abbiamo avuto una conferma che l'intervento sul viadotto ‘Villano' è una delle due priorità che si è data Anas per il 2019/2020 e sulla quale stanno investendo tutte le risorse necessarie».

Dalla frana di novembre dello scorso anno Anas ha da subito lavorato, pungolata di continuo dall'amministrazione comunale, per risolvere il problema dell'isolamento e ripristinare la viabilità sulla strada statale 640. «Attualmente - aggiunge il sindaco Bevilacqua - si stanno ultimando tutte le indagini e possiamo già anticipare che si sta lavorando per recuperare l'attuale impalcato (non si dovrà costruire né demolire nulla e quindi i tempi dei lavori si accorciano), mentre i maggiori sforzi e le maggiori risorse serviranno per mettere in sicurezza il versante al fine di scongiurare una volta per tutte ogni futuro inconveniente.

L'articolo nell'edizione di Enna del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X