stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

L'Asp di Enna assolta dal giudice del lavoro

di
asp Enna, Enna, Cronaca
La sede dell'Asp di Enna

Nessuna condotta antisindacale da parte dell'Asp di Enna, lo ha stabilito la seconda sezione lavoro del tribunale rigettando il ricorso proposto la scorsa estate dalla Uil.

Il ricorso davanti al giudice del lavoro per comportamento antisindacale era stato presentato, nel luglio scorso dalla Fp Uil attraverso il suo segretario provinciale Giuseppe Adamo e il responsabile del settore Sanità Gaetano Faraci nei confronti della direzione generale dell'Asp.

Si era trattato dell'ultimo atto di una disputa tra la Uil e l'Azienda sanitaria ennese che si trascinava da oltre un anno ed era legata all'approvazione del contratto di secondo livello aziendale che interessa circa 500 dei 1400 dipendenti dell'azienda sanitaria. In pratica la Uil lamentava che la direzione generale dell'Azienda avesse fatto dietrofront su una ipotesi di accordo sul contratto integrativo promosso dalla stessa Uil che in prima battuta era stato condiviso da tutte le sigle sindacali, ma che poi Fp Cgil, Cisl Fp e Fials Confsal avevano disconosciuto tanto che al processo si cono costituite accanto all'Asp di Enna.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X