stampa
Dimensione testo
L'OMICIDIO

Poliziotto ucciso durante un controllo, ad Enna una cerimonia per ricordarlo

di

È stato commemorato questa mattina, presso il complesso “B. Giuliano” della Polizia di Stato, Biagio Cannaò, morto a Palermo il 21 novembre 1950, all’età di 27 anni, durante un conflitto a fuoco.

Insieme ad altri colleghi stava procedendo all’identificazione di alcune persone sospette e una di loro aprì il fuoco, colpendolo alla testa.

La guardia di polizia fu decorata con la medaglia d’argento al valor militare “alla memoria” e, negli anni, a suo nome venne intitolata l’allora Caserma del Gruppo Guardia a Enna, in via Piazza Armerina.

Oggi, durante le celebrazioni, è stata dedicata un’ala del complesso “Boris Giuliano” di Enna bassa e deposta una corona d’alloro presso la stele che lo ricorda insieme agli altri caduti della Polizia di Stato.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X