stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

Mafia a Troina, sigilli a 4 fabbricati e a 19 appezzamenti di terreno

di
mafia, Enna, Cronaca

Sequestrati, dalla Guardia di Finanza di Enna, 4 fabbricati e 19 appezzamenti di terreno, tutti ricadenti in territorio di Troina. Sono l'intero patrimonio immobiliare, che comprende anche una chiesetta sconsacrata del Cinquecento, di Salvatore Barbera, che ha 50 anni ed conosciuto come "Pippo u randazzisi". Era rimasto coinvolto nell'operazione antimafia «Discovery 2», di ottobre 2015. Il valore del sequestro è, così dicono gli inquirenti, «di centinaia di migliaia di euro».

Barbera, che era già sottoposto ad una misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, attualmente è detenuto per associazione mafiosa, per far parte di Cosa Nostra a Troina, legata al clan catanese Santapaola. Sta scontando la condanna a 13 anni di carcere confermata, a novembre scorso, dalla Corte d'appello di Caltanissetta.

Il sequestro è stato operato in esecuzione di un decreto del Tribunale di Caltanissetta, Sezione misure di prevenzione, adottato ai sensi del codice antimafia.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X