stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Regalbuto, via ai tamponi per chi è rientrato in Sicilia dal Nord
CORONAVIRUS

Regalbuto, via ai tamponi per chi è rientrato in Sicilia dal Nord

di

A Regalbuto via ai tamponi per coloro che sono rientrati da fuori Sicilia dopo il 14 marzo e che sono stati in isolamento fiduciario. Lo ha comunicato il primo cittadino Francesco Bivona. I tamponi vengono eseguiti nella struttura del poliambulatorio da personale dell'Asp, proprio per accertare che non sussistano rischi. Anche se, infatti, al momento nessun caso positivo è stato registrato a Regalbuto, «massima attenzione e cautela» costituiscono gli accorati inviti ai cittadini da parte del sindaco Bivona.

A tal fine sono stati intensificati i controlli delle forze dell'ordine e continua l'appello alla cittadinanza a restare a casa anche tramite un automezzo con altoparlante, che si è aggiunto al sistema di chiamate telefoniche automatiche ai numeri fissi, in maniera da potenziare le strategie di comunicazione e raggiungere tutti indistintamente.

A breve, inoltre, il Comune attiverà un numero verde per le emergenze e sarà aperto un conto corrente da parte della banca di tesoreria comunale dedicato ad eventuali donazioni in denaro. Sono molteplici, infatti, le difficoltà riscontrate e proprio per venire incontro alle esigenze di tante famiglie, il Comune ha raddoppiato le somme disponibili per gli interventi economici in assistenza straordinaria urgente. Allo stesso tempo è stato attivato un servizio di ulteriore supporto «casa per casa».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X