stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, 5 vittime all'Oasi di Troina: morta anche una storica operatrice
IL FOCOLAIO

Coronavirus, 5 vittime all'Oasi di Troina: morta anche una storica operatrice

Sale a cinque il numero delle vittime del coronavirus all'Oasi di Troina. Si tratta del primo operatore della struttura, una volontaria storica, Carmela Interbartolo, suora laica ottantenne che viveva nella struttura e da decenni era al fianco dei pazienti dell’Oasi.

La donna era stata ricoverata al Covid Hospital dell’Umberto I di Enna. Le vittime del focolaio divampato all’interno della struttura di ricovero e cura per disabili psichici, erano state fino a questo momento 4 degenti con problemi di ritardo.

La volontaria era rimasta a svolgere il suo ruolo fino a quando all’interno dell’Oasi era divampato il focolaio, poi accusando i primi sintomi era stata ricoverata a Enna dove è morta nel pomeriggio di oggi.

La procura di Enna ha già aperto contro ignoti il fascicolo per le ipotesi di omicidio colposo ed epidemia colposa riguardo alla diffusione del virus nell’Oasi. Questa mattina la squadra di Polizia giudiziaria, delegata dal procuratore Massimo Palmieri, ha depositato l’informativa sulla vicenda del contagio che ha colpito oltre cento ospiti dell’Irccs disabili mentali e 60 dipendenti tra medici, infermieri, ausiliari e personale amministrativo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X