stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Avviate le vaccinazioni all'Oasi di Troina: fu uno dei più gravi focolai in Sicilia
LOTTA AL VIRUS

Avviate le vaccinazioni all'Oasi di Troina: fu uno dei più gravi focolai in Sicilia

E’ stata avviata la vaccinazione anticovid all’Irccs Oasi di Troina, che lo scorso marzo era stato uno dei più grossi focolai del virus. La prima ad essere vaccinata è stata Raffaella, la paziente e ospite storica della struttura.

Oggi sono stati vaccinati anche operatori e personale sanitario secondo un elenco predisposto dalla direzione sanitaria dell’Istituto, sulla base delle linee guida regionali e ministeriali.

Sono 195 le fiale del vaccino Pfizer-Biontech a disposizione dell’Irccs e nei prossimi giorni è prevista la consegna di un ulteriore lotto ed entro questo fine settimana si prevede di vaccinare tutto il personale sanitario.

Accanto all’area vaccinazione è stata anche predisposta una stanza per l’osservazione degli operatori già vaccinati. Quanti oggi hanno ricevuto la prima inoculazione saranno nuovamente richiamati il 26 gennaio per sottoporsi alla seconda e ultima dose del vaccino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X