stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia a Troina, la Cassazione annulla la sentenza: il processo Discovery torna in appello
LA DECISIONE

Mafia a Troina, la Cassazione annulla la sentenza: il processo Discovery torna in appello

di

Il processo scaturito dall’operazione antimafia Discovery tornerà in appello, su decisione della Corte di Cassazione che ha annullato, con rinvio, una parte della sentenza di secondo grado che era stata emessa dalla Corte nissena a novembre del 2019.

Fra gli altri il referente del clan di Troina, un gruppo criminale collegato ai Santapaola di Catania, il cinquantatreenne Davide Schinocca, otterrà una riduzione di pena nonostante sia stato riconosciuto, anche dagli Ermellini, il rappresentante del clan, dal 2012 in poi, per almeno tre anni. La Suprema Corte ha stabilito che per Schinocca, ma anche per altri, la Corte d’appello di Caltanissetta dovrà ridefinire la pena, riducendola. Schinocca era stato condannato a 18 anni.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X