stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Allevatore trovato morto a Nicosia, l'autopsia conferma l'ipotesi dell'omicidio
IL GIALLO

Allevatore trovato morto a Nicosia, l'autopsia conferma l'ipotesi dell'omicidio

Sono compatibili con l’ipotesi di omicidio le cause della morte dell’allevatore Salvatore Blasco, 55 anni, rinvenuto privo di vita nella tarda mattinata del 24 febbraio nelle campagne di Nicosia. Questo, il primo esito dell’autopsia che si è svolta ieri all’obitorio di Enna che ha confermato la morte violenta escludendo al momento l’ipotesi di un malore. Nessuna indiscrezione sulle possibili cause.

Sul corpo dell’uomo, che era stato trovato in un terreno di sua proprietà da un dipendente dell’azienda agricola, non erano comunque presenti ferite da armi da fuoco o da taglio. La morte era apparsa subito sospetta malgrado sul corpo non fossero stati trovati segni di colluttazione o ferite evidenti e la procura di Enna ha disposto l’autopsia.

Le indagini, sottolineano gli inquirenti, non escludono al momento alcuna pista, dalle questioni personali ai possibili contrasti legati al mondo della zootecnia.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X