stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Chiusa casa di riposo abusiva a Nicosia, denunciato il titolare
POLIZIA

Chiusa casa di riposo abusiva a Nicosia, denunciato il titolare

Una casa di riposo totalmente abusiva e sconosciuta alle autorità sanitarie è stata scoperta dalla polizia a Nicosia, in provincia di Enna. All'interno di un appartamento adibito a casa di riposo erano ospitate quattro persone anziane non autosufficienti, affette da gravi patologie, riaffidate temporaneamente alle rispettive famiglie che pagavano circa 1.000 euro al mese per farle accudire.

La polizia ha effettuato un controllo in una abitazione di contrada Albereto, una zona residenziale a pochi chilometri dal centro urbano, e ha accertato la presenza degli anziani.

La struttura era sconosciuta all’Asp di Enna, e priva delle autorizzazioni sanitarie e di tutte le misure strutturali e di sicurezza previste dalla normativa.  Temporaneamente gli anziani sono stati affidati alle famiglie mentre la struttura è stata posta sotto sequestro. Il proprietario, che gestiva la struttura con alcuni familiari, deve rispondere di esercizio abusivo della professione, abbandono di incapace per la mancanza di una assistenza specializzata.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X