stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'avvocato dava pugni alla moglie sul viso e sul corpo: condannato a 4 mesi, pena sospesa
TRIBUNALE DI ENNA

L'avvocato dava pugni alla moglie sul viso e sul corpo: condannato a 4 mesi, pena sospesa

Avrebbe più volte aggredito la consorte, anche davanti ai figli minori

Il giudice per le indagini preliminare del tribunale di Enna, Giuseppe Tripi, ha condannato, con rito abbreviato , un avvocato del Foro di Enna , con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni volontarie.

L'uomo, che ha avuto 4 mesi di carcere, pena sospesa, ed è stato condannato anche al pagamento delle spese processuali e al risarcimento danni da liquidarsi in sede civile, avrebbe più volte aggredito la moglie, davanti ai figli minori, colpendola con pugni al viso e su tutto il corpo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X