stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Enna, tunisino fugge da ambulanza e si getta da viadotto: bloccato dalla polizia
SULLA PALERMO-CATANIA

Enna, tunisino fugge da ambulanza e si getta da viadotto: bloccato dalla polizia

Momenti di paura sull'autostrada Palermo-Catania. Un cittadino tunisino dopo essere fuggito da un'ambulanza durante il trasporto verso il capoluogo etneo si è lanciato dal viadotto Ferrarelle, nell'Ennese. L'extracomunitario, ospite del Centro permanente per i rimpatri (Cpr) di Pian del Lago è stato trasportato dall'elisoccorso all'ospedale Cannizzaro.

L'uomo si trovava a bordo del mezzo sanitario che lo stava trasportando dal Sant’Elia di Caltanissetta al San Marco di Catania dove si sarebbe dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico a cause delle ferite riportate in un’altra caduta: durante una protesta aveva tentato la fuga scavalcando la rete della struttura ed era precipitato procurandosi gravi fratture al volto.

Durante il tragitto però avrebbe avuto una colluttazione con il personale sanitario che era a bordo e, fuggendo dall'ambulanza, si è lanciato dal viadotto. Gli agenti di polizia che erano al seguito dell'ambulanza lo hanno immediatamente individuato e lo hanno raggiunto. I poliziotti hanno prestato i primi soccorsi in attesa dell'arrivo dell'elisoccorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X