stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Piazza Armerina, i "tesori nascosti" aperti al pubblico
BENI CULTURALI

Piazza Armerina, i "tesori nascosti" aperti al pubblico

di

PIAZZA ARMERINA. Per la prima volta alcuni tesori nascosti della città dei mosaici potranno essere ammirati dai turisti con tanto di visite guidate. Si chiamano «Riscopriamo alcuni tesori della città» le quattro giornate dedicate alla visita di cinque contenitori storici, tre dei quali normalmente vengono trovati chiusi dai turisti in transito nel centro storico. Prima tappa ieri pomeriggio, si ripete oggi, e poi il 2 e 3 gennaio.

Verrà promossa una “passeggiata d’arte” in un itinerario guidato che prevede la visita di Basilica Cattedrale, museo Diocesano, Pinacoteca comunale, chiesa di San Giovanni e chiesa di San Pietro. A promuovere e collaborare all’iniziativa il comitato «Una Città per Cambiare», il Comune, la Diocesi e la direzione della Villa Romana del Casale. L’appuntamento per la partenza dell’itinerario è fissata la mattina alle 10 e il pomeriggio alle 16 e alle 17, con inizio sempre dal museo diocesano. Tutti gli itinerari organizzati nei quattro giorni sono fruibili gratuitamente e condotti da guide specializzate.

Tra i siti visitabili spicca la chiesa di San Giovanni con il formidabile ciclo di affreschi del Borremans, la «Cappella di Sistina di Sicilia», come è stata definita da tempo. La chiesa purtroppo è quasi sempre chiusa e i suoi tesori conservati all’interno si stanno salvando grazie alla perseveranza del parroco, don Antonino Scarcione, che ha anche usato parte della sua buonuscita come ex dirigente scolastico in pensione, per restaurare alcune opere d’arte presenti accanto all’altare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X