stampa
Dimensione testo
ENNA

Quaranta tour operator alla scoperta dei tesori di Piazza Armerina

di

Per tre giorni da venerdì a ieri 40 operatori turistici sono andati alla scoperta della città e dei suoi tesori artistici grazie all'Educational tour, una maxi visita guidata ma per addetti ai lavori.

L'invasione pacifica dei tour operator è stata organizzata dall'amministrazione comunale e in particolare dall'assessore Ettore Messina per veicolare l'idea, a chi organizza le vacanze di migliaia di turisti, che Piazza Armerina, conosciuta nel mondo come la città dei mosaici non è solo la Villa romana del Casale ma offre, così come anche il sindaco Nino Cammarata ha detto più volte, una serie di attrattive che possono essere «spese» da un punto di vista turistico per fare crescere il territorio attraverso le sue potenzialità che rimangono ancora inespresse.

In questa tre giorni l'Educational tour ha messo in vetrina il Sistema museale di Piazza Armerina, ha presentato le attività ricettive locali che dovrebbero agire in base al principi dell'albergo diffuso, ha proposto la visita serale della Villa romana del Casale su cui si potrebbe puntare per convincere i turisti a trascorrere almeno una notte in città evitando quel turismo mordi e fuggi che dopo la visita alla Villa va via di corsa.

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X