stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Occupazione, timidi segnali di ripresa nell'Ennese
UNIONCAMERE

Occupazione, timidi segnali di ripresa nell'Ennese

di

ENNA. Dopo anni di profondo rosso, il sistema economico locale fa segnare timidi segnali di ripresa. Lo dicono i dati del sistema Excelsior di Unioncamere e ministero del Lavoro e che nel secondo trimestre del 2015 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, fanno registrare in provincia di Enna un incremento occupazionale nel settore privato dell'industria e servizi dello 0,5 per cento, ovvero 290 entrate nel mercato del lavoro a fronte di 220 uscite e quindi un saldo occupazionale di più 70 posti di lavoro.

Il dato è in perfetta linea con la media nazionale che è stata dello 0,7 per cento ma mezzo punto in meno della media regionale. E buona parte di queste nuove assunzioni sono tra l'altro nuove a tempo indeterminato. I più ottimisti dicono che tutto ciò è stato possibile grazie alle agevolazioni previste dal Job Act. I più critici invece affermano che vero che questo è l'effetto Jobs Act ma di nuovo c'è ben poco perchè si tratta di trasformazioni di rapporti di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato e con minori diritti e tutele. Quindi di fatto i numeri sono sempre gli stessi, in pratica non è cambiato quasi nulla.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X