DA GDS IN EDICOLA

Piazza Armerina, debito da sette milioni: il Comune rischia il dissesto

di
debito, dissesto, Piazza Armerina, Enna, Economia

Dalla conferenza dei capigruppo, che si è tenuta, il 24 aprile, con la partecipazione del collegio dei revisori dei conti si chiarisce che ammonta a ben 7 milioni di euro il disavanzo accertato per il quale la città rischio il dissesto. A chiarirlo sono i consiglieri comunali di maggioranza con una nota.

«A seguito della relazione depositata dal collegio dei revisori dei conti - scrivono i consiglieri - sul rendiconto 2017, sulla quale relazione alcuni consiglieri di opposizione avevano avanzato richieste di chiarimenti. Nello specifico è emersa un'incongruenza di soli 3.852,70 euro derivata da un problema tecnico informatico, importo del tutto ininfluente, come confermato dai revisori alla presenza del ragioniere capo, a fronte del disavanzo accertato e confermato di oltre ben 7 milioni di euro. Continua quindi l'operazione verità, atto doveroso nei confronti dell'intera città, da noi condotta e fortemente voluta che conferma quanto sostenuto sin dall'inizio del nostro mandato».

La situazione finanziaria del Comune è davvero difficile ma rimane incandescente anche per le polemiche che si sta portando dietro.

L'articolo nell'edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X