DAL GDS IN EDICOLA

Barrafranca, un nuovo bilancio per uscire dal dissesto

di

Nella seduta consiliare di lunedì approvata, a maggioranza, la proposta di ipotesi di Bilancio stabilmente riequilibrato pluriennale 2014-2018. Il primo decisivo passo per fare uscire il Comune dal dissesto in cui si trova dal 2016. "L'iter è ancora lungo - spiega il sindaco Fabio Accardi - ma questa approvazione è un primo importante passo per uscire dal dissesto e iniziare, finalmente, a programmare".

Adesso la proposta di risanamento approvata dal consiglio comunale assieme a tutti gli atti propedeutici va trasmessa alla commissione stabilità del ministero dell'interno che entro 60 giorni esprimerà un parere che, se sarà positivo, consentirà al Comune entro 120 giorni di approvare tutti i documenti contenuti nella proposta. Insomma un iter che non potrà chiudersi prima di sei mesi.

L'ultimo Bilancio approvato dal Comune risale al 2013 e dopo la sfiducia al sindaco Lupo, a novembre 2015, a dichiarazione il dissesto finanziario, a gennaio 2016, era stato il commissario straordinario Pio Guida.

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia di oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X