ENERGIA

Gagliano Castelferrato, al via il finanziamento dalla Regione per la realizzazione di un impianto

Arriva il via libera dalla Regione per la realizzazione di un impianto di produzione di elettricità e calore a Gagliano Castelferrato, in provincia di Enna. La struttura consentirà di aiutare le imprese locali a risparmiare sui consumi e favorirà l’occupazione. Il governo Musumeci ha approvato la proposta dell’assessore all’Energia Alberto Pierobon di stanziare un milione e mezzo di euro per avviare il progetto che in tutto vale circa cinque milioni di euro.

La restante parte - 3 milioni e 970 mila euro - sarà messa a disposizione dal privato che si aggiudicherà il progetto di finanza varato dal Comune. L'iniziativa prevede la ristrutturazione dell’ex opificio tessile “Intesa” e l’installazione di un impianto per la produzione di corrente elettrica e calore della potenza massima di un megawatt, alimentato dal metano fornito dalla centrale di trattamento gas e prodotto dai pozzi dell’Enimed.

A beneficiarne saranno le aziende che si insedieranno nell'area. Il progetto di fattibilità tecnica ed economica è stato predisposto dall’amministrazione comunale in regime di project-financing ed è stato inserito nel Piano triennale delle opere pubbliche.

L’impianto di cogenerazione consentirà di migliorare l’efficienza energetica con ricadute positive a livello economico e occupazionale. Le somme sono prelevate da un apposito capitolo derivato dai pagamenti versati dai concessionari titolari di concessioni minerarie di coltivazione di idrocarburi.

Nella relazione del dirigente generale del dipartimento regionale dell’Energia Salvatore D'Urso, si legge che a disposizione c’erano in tutto 16,3 milioni, di cui 8,4 sono stati già utilizzati per altri progetti.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X