stampa
Dimensione testo
TASSE

Rifiuti, la città di Enna ha la tariffa più bassa della Sicilia

di
rifiuti, tasse, Enna, Economia

Secondo il dossier «Rifiuti Urbani - Indagine annuale sui costi, qualità e tutele» dell'Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, Enna città ha la tariffa rifiuti più bassa della Sicilia.

L'indagine sui costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dei rifiuti in tutti i capoluoghi di provincia prende come riferimento nel 2019 una famiglia tipo composta da 3 persone ed una casa di proprietà di 100 metri quadri. E sulla base di questa ipotesi Enna si attesta a 280 euro, mentre in media la tassa annuale sui rifiuti che pagano gli italiani è di 300 euro, ma con differenze territoriali molto marcate perché la regione in cui si paga meno è il Trentino Alto Adige, con 190 euro, mentre la più costosa è la Campania con 421 euro.

Catania, invece, è il capoluogo di provincia più costoso con 504 euro e un aumento del 15,9% rispetto al 2018, Potenza il più economico con 121 euro e un decremento del 13,7% rispetto al 2018.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X