stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Libero Consorzio comunale di Enna, 90 precari vicini alla stabilizzazione dopo 25 anni
LAVORO

Libero Consorzio comunale di Enna, 90 precari vicini alla stabilizzazione dopo 25 anni

di

Per i 90 dipendenti precari del Libero Consorzio dei Comuni, dopo quasi 25 anni, sta per arrivare la tanto attesa stabilizzazione. Dal governo regionale è arrivata la garanzia della copertura finanziaria per tutti i lavoratori precari dei Liberi Consorzi e delle Città Metropolitane e quindi avendo chiariti alcuni aspetti normativi di fatto è arrivato il lasciapassare.

Infatti con la riforma mai conclusa delle ex Province regionali non si era potuto adempiere a quello che è già stato fatto per gli enti locali. Ma grazie alla volontà del Commissario del Libero Consorzio di Enna Girolamo Di Fazio coadiuvato dal segretario generale Salvatore Pignatello, la «querelle» è stata portata all’attenzione del Presidente della Regione Nello Musumeci che ha sposato la questione e trovato, assieme agli assessori regionali, al Bilancio e alle Autonomie locali Gaetano Armao e Bernadette Grasso, la soluzione.

L'articolo completo nell'edizione di Enna del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X