stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Enna, rinnovato il piano per prevenire il suicidio dei detenuti
PROTOCOLLO

Enna, rinnovato il piano per prevenire il suicidio dei detenuti

Rinnovato il piano locale per la prevenzione delle condotte autolesive e suicidarie e del protocollo prevenzione rischio suicidario tra l’Asp di Enna e le case circondariali di Enna e Piazza Armerina. Le modifiche sono state apportate di concerto con il coordinatore del presidio carcerario e il responsabile del dipartimento di salute mentale.

Il rinnovo rafforza il proposito di disciplinare in maniera condivisa e integrata le modalità operative che gli operatori dell’istituto penitenziario afferente all’Asp di Enna dovranno adottare, per un’adeguata prevenzione dell’azione suicidaria e per la gestione del disagio psichico della popolazione detenuta, nonché per assicurare il servizio di assistenza sanitaria, psicologica e psichiatrica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X