SERIE D

Leonfortese, per la panchina è «sfida» tra Infantino e Mirto

di
In settimana il vertice tra il presidente Buono e il dg Russo: tra i nodi da sciogliere il nuovo assetto societario e i giocatori da confermare

LEONFORTE. Ultimi giorni di riposo in casa Leonfortese dopodiché si comincerà a far sul serio programmando la nuova stagione sportiva 2015/2016 di serie D. Si conoscerà in questa settimana infatti il nuovo completo organigramma societario della formazione biancoverde. Il team del presidente Nuccio Buono promette di essere competitivo anche il prossimo anno dopo il recente “miracolo calcistico” con una salvezza archiviata con più turni d’anticipo e i play-off svaniti all’ultima giornata.

In settimana dovrebbe esserci un tavolo tecnico tra il presidente Nuccio Buono e il direttore generale Antonio Russo per cominciare, prima di tutto, ad individuare ufficialmente il tecnico che guiderà la squadra il prossimo anno. Allo stato attuale niente o quasi è trapelato dalla società, c’è da valutare se verrà confermato o meno il tecnico Pietro Infantino anche se le sensazioni, finora sono tutte positive. Nell’ambiente biancoverde però nelle ultime ore, sarebbe trapelato pure il nome di mister Gaetano Mirto, tecnico di Randazzo che ha guidato proprio la Leonfortese per tre stagioni centrando due promozioni, l’ultima quella storica dall’Eccellenza alla serie D. Altro nodo da sciogliere è quello della conferma o meno del direttore sportivo Giovanni Martello che tanto bene ha fatto lo scorso anno.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X