PALLAVOLO

Kentron Enna, autofinanziamento per giocare in serie D

di
La regolarizzazione alla partecipazione dal campionato possibile grazie all'esborso economico da parte dei dirigenti. Pregadio: «Puntiamo alla salvezza»

ENNA. Le promesse di aiuto sino ad oggi sono rimaste tali e la Kentron Enna per iscriversi al prossimo campionato di serie D di pallavolo femminile si autofinanzia. Infatti la regolarizzazione alla partecipazione del campionato è stata resa possibile grazie all'esborso economico da parte di tutti i dirigenti della società che ha vinto il campionato di Prima Divisione riportando il movimento della pallavolo femminile del capoluogo nella quarta serie.

Ma in casa della Kentron non si sono affatto scoraggiati e guardano avanti ed addirittura la rosa di atlete che inizierà la preparazione il prossimo 31 agosto agli ordini del tecnico Tino Pregadio sarà di quelli che potrà prendersi parecchie soddisfazioni. Infatti oltre allo "zoccolo duro" che lo scorso anno ha vinto il campionato, l'organico sarà composto dalla ventitreenne ennese Elisa Savoca di ritorno da una esperienza di 4 anni in serie C con il Petralia Sottana e da un quartetto di atlete provenienti dal Leonforte Volley, società che ha conteso la promozione alle gialloverdi sino alla terza gara di finale play off.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X