stampa
Dimensione testo
AD AMSTERDAM

Judo, Salvatore Palillo sul tetto del mondo

di

ENNA. È ancora una volta un piccolo grande uomo a fare salire la città di Enna sul tetto del mondo. È Salvatore Palillo che mercoledì scorso ad Amsterdam ha vinto il titolo mondiale Master di Judo 60 kg, dai 45 a 49 anni. Il quarantottenne ennese, nella vita di tutti i giorni , geologo, ha messo in riga 4 atleti in ordine il francese Gouraud lo svedese, Eliasson, ed in semifinale e finale ancora due transalpini Le-Prestipon e Conte.

Una vittoria quella di Salvatore ancora una volta figlia di sacrifici ma anche della programmazione. Salvatore in questi mesi si è allenato duramente con grande meticolosità. E che Salvatore Palillo sia una “macchina perfetta” lo confermano i risultati ottenuti. Tranne che per un “passaggio a vuoto” nel 2011, dal 2009 in poi è sempre salito sul podio tra campionati europei e mondiali, per la precisione argento europeo a Lignano 2009, oro continentale 2010 a Porec, oro iridato 2012 a Miami, oro europeo 2013 a Parigi, argento mondiale 2013 ad Abu Dabhi e argento europeo 2014 a Praga.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X