SERIE D

La pareggite in casa della Leonfortese: "Ne verremo fuori"

di

LEONFORTESE. «Dobbiamo solo continuare a lavorare così come stiamo facendo, prima o poi arriveranno anche le vittorie in casa». Hanno commentato così, il portiere Giorgio Costanzo e l’attaccante Giovanni Catanese il momento della Leonfortese che ha rimediato il suo quarto pareggio consecutivo domenica scorsa al “Comunale” contro la Sarnese a reti bianche. I due giocatori biancoverdi, pronti per la prossima sfida di domenica a Roccella, si sono detti soddisfatti del gioco della squadra anche se hanno espresso rammarico per non averla buttata dentro.

Forse, in questa prima parte di stagione, è il limite più grande della formazione del presidente Nuccio Buono visto che finora su cinque gare in casa, i biancoverdi hanno rimediato una vittoria alla prima di campionato contro lo Scordia (successo non omologato come noto dal giudice sportivo) e poi quattro pareggi consecutivi, mentre altri numeri ci sono in trasferta con la Leonfortese che ha fatto su quattro gare disputate, una sconfitta, due vittorie e un pareggio. Anche il tecnico Gaetano Mirto non ha disprezzato la recente prestazione contro la Sarnese visto che, a suo avviso, la Leonfortese ha creato gioco ed occasioni da rete. «Purtroppo - ha detto nei giorni scorsi Mirto - in questo periodo siamo un pò sfortunati, non riusciamo a concretizzare le occasioni che abbiamo e facciamo un po’ fatica negli ultimi metri. Sono comunque soddisfatto - ha continuato Mirto - perché i ragazzi si allenano intensamente in settimana facendo il massimo. Dobbiamo solo avere pazienza e sono sicuro che i risultati arriveranno anche in casa. Pensiamo adesso al Roccella, un altro avversario difficile da affrontare con la massima concentrazione. Scendiamo in campo come sempre per vincere».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X